Spettacolo "Come Cristo comanda" - Teatro 7 - 28 Febbraio 2018

di Michele La Ginestra

regia: Roberto Marafante

 Anno 33 d. c., Palestina.  È notte: due uomini, vestiti con tuniche e mantelli, sono seduti in una sorta di bivacco in mezzo al deserto. Parlano sommessamente per non essere scoperti, con la paura di essere stati seguiti da qualcuno; si capisce che sono in fuga. Dai dialoghi pian piano si intuisce che sono due soldati romani, ma non due qualsiasi: uno, Cassio, è il centurione alla guida dei legionari al momento della crocifissione di Gesù sul Golgota; l’altro è Stefano, un suo soldato, quello che diede da bere a Cristo acqua e aceto. L’evento che sconvolgerà l’umanità ha stravolto, inconsapevolmente, anche le loro vite; i due non potranno fare a meno di confrontarsi, animatamente, alla ricerca di alcune risposte…

 

 Vi aspettiamo il 28 Febbraio 2018 alle ore 21 presso 

Teatro 7- Via Benevento 23 Roma

Per acquistare i biglietti:

La morte di una persona per noi importante provoca una serie di cambiamenti che influenzano la nostra quotidianità, spesso mettendoci in crisi, facendoci sentire inadeguati, a volte sbagliati nelle nostre reazioni e pensieri, nel nostro sentire più intimo.

Molti dicono che dobbiamo superare velocemente il dolore, che dobbiamo andare avanti senza fermarci, che il tempo cura la nostra ferita; non sempre è così. Siamo tutti impreparati alla perdita di coloro che amiamo e questo ci rende fragili di fronte alla morte.

Il gruppo Germogli offre un sostegno a coloro che hanno perso un proprio caro e sentono il desiderio di parlarne con chi vive la stessa esperienza, nel rispetto della propria sensibilità e dei propri tempi.

Si scopre che non esiste il "lutto", ma tante manifestazioni di perdita, tanti lutti quanto sono le diverse persone che lo vivono, i particolari legami che abbiamo vissuto e il confronto con gli altri può aiutare a vivere la propria esperienza di perdita sentendosi accolti, nelle somiglianze così come nelle differenze.

Il gruppo è uno spazio protetto, capace di ascolto rispettoso, libero da giudizi e pregiudizi, dove ciascun partecipante -per il periodo che sente necessario- può esprimersi secondo i propri bisogni, con la certezza che nulla verrà portato all’esterno, nel rispetto reciproco della propria riservatezza.

Far parte di un gruppo significa:

•condividere emozioni e sentimenti

•ascoltarsi e sostenersi a vicenda

•esprimere la propria sofferenza e sentirsi meno soli

•darsi il tempo e lo spazio per ritrovare una propria strada

•un proprio equilibrio

 

Gli incontri sono di 90 minuti con cadenza settimanale, sono completamente gratuiti e sono aperti a persone anche non assistite da Antea. La partecipazione al gruppo è preceduto da un incontro individuale di conoscenza

 

Per maggiori informazioni:

Coordinatore Gruppo Germogli: 

Giampiero Genovese

Tel. 06.30.33.25.23 oppure 348.05.15.871 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
 

Cos'è Antea per... Giampiero

Newsletter

Contattaci

Area Formazione

Translate

Contatti

email.png

Antea Associazione ONLUS P.zza Santa Maria della Pietà, 5 Padiglione XXII 00135 Roma

telefono: +39 06303321 fax: +39 0630332555 

CLICCA QUI PER CONTATTARCI

Sul sito Antea vengono utilizzati i cookie per una migliore navigazione. Accetta per continuare la navigazione. Informazioni